Convegni

CONVEGNO INTERNAZIONALE ERCOLE CONTU

Convegno internazionale La Sardegna e il Mediterraneo: dall’archeologia alla società. Studi e ricerche in memoria di Ercole Contu Sassari, 17-18 Gennaio 2020 Aula Magna, Piazza Università 21 Evento promosso da: Centro Studi Iden�tà e Memoria (CeSim); Università degli Studi di Sassari; Dipar�mento di Storia, Scienze dell’Uomo e della Formazione; Dipar�mento di Scienze Umanis�che e Sociali; Museo scien�fico dell’Università di Sassari (mUNISS); Soprintendenza Archeologia, belle ar� e paesaggio per le province di Sassari e Nuoro. Con il patrocinio di: Comune di Sassari, Università degli Studi di Cagliari, Segretariato regionale del Ministero per i beni e le a�vità culturali e per il turismo della Sardegna; Soprintendente ABAP per la ci�à metropolitana di Cagliari e le province di Oristano e Sud Sardegna; Polo museale della Sardegna. Con il contributo di: Is�tuto Superiore Etnografico della Sardegna (Isre). Comitato d’onore: Enrico Atzeni, Anthony Bonanno, Joseph Cesari, Paolo Fois, Jean Guilaine, A�lio Mas�no. Comitato scien�fico: Angela Antona, Paola Basoli, Anthony Bonanno, Alberto Cazzella, Joseph Cesari, Riccardo Cicilloni, Anna Depalmas, Francesco di Gennaro, Gabriella Gaspere�, Francesco Guido, Carlo Lugliè, Fabio Mar�ni, Antonello Ma�one, Maria Grazia Melis, Alberto Merler, Alberto Morave�, Margherita Mussi, Llouis Plantalamor Massanet, Marco Rendeli, Gianfranca Salis, Vincenzo Santoni, Giuseppa Tanda, Alessandro Usai, Marco Zedda. Comitato organizza�vo e segreteria: Stefania Bagella, Claudio Bulla, Nadia Canu, Giovanni Carboni, Maria Giovanna De Mar�ni, Luca Doro, Lavinia Foddai, Giovanna Fundoni, Giuseppina Marras, Giuseppa Tanda. PROGRAMMA 17 gennaio 2020 Ore 9.00 – 19.00 Salu� Giuseppa Tanda, Presidente del CeSIM, Centro Studi Iden�tà e Memoria Massimo Carpinelli, Re�ore dell’Università di Sassari Gian Vi�orio Campus, Sindaco di Sassari Marco Milanese, Dire�ore del Dipar�mento di Storia, Scienze dell’Uomo e della Formazione (DISSUF) Aldo Maria Morace, Dire�ore del Dipar�mento di Scienze umanis�che e sociali (DUMAS) Patricia Olivo, Segretario Regionale del MiBACT per la Sardegna Bruno Billeci, Soprintendente ABAP per le province di Sassari e Nuoro Maura Picciau, Soprintendente ABAP per la ci�à metropolitana di Cagliari e le province di Oristano e Sud Sardegna Giuseppe Ma�eo Pirisi, Presidente ISRE, Is�tuto Superiore Regionale Etnografico Tes�monianze Giovanni Antonio Tabasso, Silvio Calderaro, Alberto Merler, Paolo Fois, Luciano Cicu Interven� introdu�vi Stefania Bagella, Antonello Ma�one, Ercole Contu: un profilo scientifico-accademico Proiezione del documentario Ercole Contu e la scoperta della Tomba dei Vasi Tetrapodi (regia Andrea Fenu, produzione Archeofoto Sardegna, direzione scien�fica Nadia Canu) Sessione I: La Sardegna e il Mediterraneo Coordina: Renata Grifoni Cremonesi Anna Depalmas, Francesco di Gennaro, Riflessioni sul contributo di Ercole Contu alla ricostruzione della preistoria del Mediterraneo Antony Bonanno, Enigmatic structures in the Maltese landscape: the reception of the prehistoric megalithic temples in later ancient times Jean Guilaine, Franck Leandri, Emmanuel Mens, Régis Picavet, Influences sardes sur le Néolithique du Sud de la Corse Alberto Cazzella, Contatti e confini culturali nella parte occidentale del Mediterraneo centrale fra il tardo terzo millennio e l’inizio del secondo Joseph Cesari, Jean Graziani, Kewin Peche-Quilichini, État des données sur les mobiliers campaniformes de Corse Sebas�ano Demurtas, Lucia Manca Demurtas, Le strutture a cielo aperto in Sardegna e nell'Isola di Minorca (Baleari) Fulvia Lo Schiavo, Mauro Perra, I nuragici a Cipro: nuovi rinvenimenti e prospettive Guillermo Rosselló Bordoy, Jaume Murillo Orfila, Llouis Plantalamor Massanet, Levanta- miento planimétrico del conjunto talajòtico de Pula, Son Servera (Mallorca) 13.30 - 14.30 Pausa pranzo Sessione II: Neoli�co Coordina: Jean Guilaine, Antony Bonanno Carlo Lugliè, Autorappresentazioni umane nel Neolitico medio della Sardegna. Nuovi dati e considerazioni interpretative Vincenzo Santoni, Aspetti dell’orizzonte culturale San Ciriaco di Terralba Lucia Sar�, Fabio Mar�ni, Andrea Lai, Micaela Minni�, L'insediamento neolitico di Contraguda a Perfugas (Sassari): nuovi dati Giuseppa Tanda, Marco Zedda, Mariano Ucchesu, Maria Perla Colombini, Erica Ribechini, La domus de janas IV di Molia, Illorai Maria Ausilia Fadda, L'ipogeismo dell'Ogliastra Alberto Morave�, Dalla Tomba dei Vasi Tetrapodi alla necropoli di Santu Pedru (Alghero) Maria Grazia Melis, Monte d’Accoddi. Dalle indagini di Ercole Contu alle ricerche recenti Emerenziana Usai, Megalitismo e ipogeismo a Villa Sant’Antonio (Oristano): menhir, statue menhir e domus de janas Sessione III: Età del Rame Coordina: Alberto Morave� Consuelo Rodriguez, Luigi Sanciu, Stefano Vanin, Fabiola Tuccia, Vi�orio Mazzarello, Maria Eulalia Subirà, La tomba I di Filigosa, Macomer (NU), primi dati da uno studio multidisciplinare Alessandro Usai, L’insediamento di cultura Monte Claro di Bingia ‘e Monti (Gonnostramatza - OR) Paola Basoli, Lucio Calcagnile, Alessandra Célant, Una ricerca interdisciplinare su un vaso decorato dalla grotta di Su Idighinzu (Thiesi-SS) della facies eneolitica sarda di Monte Claro Gianfrancesco Canino, Su alcune “Costruzioni megalitiche” del territorio di Gonnesa in una relazione inedita di Ignazio Sanfilippo Diba�to sulle sessioni e sui poster del giorno 18 gennaio 2020 Ore 9.00 – 19.00 Sessione IV: Età del Bronzo Coordina: Anna Depalmas Angela Antona, Il nuraghe la Prisgiona di Arzachena a 60 anni dai primi scavi di Ercole Contu Franco Campus, Barbara Canu, Nuraghe Santu Antine: nuovi elementi cronologici dal riesame delle stratigrafie dei materiali degli scavi Contu (1965-1966) Graziano Caputa, Flumenelongu, Palmavera, Sant’Imbenia e gli altri: considerazioni su alcuni contesti nuragici di Alghero ed Olmedo Riccardo Cicilloni, Sulla cronologia dei nuraghi “complessi”: il caso del Nuraghe Cuccurada di Mogoro (OR) Valen�na Leonelli, Luisanna Usai, Giave, Nuraghe Oes. Lo scavo del 2012 Salvatore Sebis, Laura Pau, Tipologia dei materiali ceramici del Bronzo recente rinvenuti nel Nuraghe Nuracraba (Rimedio-Oristano). Indagini di scavo 1983-84 Renata Grifoni Cremonesi, Cinzia Filidei, Pozzi e fonti sacre della Sardegna nuragica e i culti delle acque Gianfranca Salis, Architetture nuragiche tra sacro e profano. Riflessioni sui recinti e sulle strutture a gradoni alla luce delle recenti scoperte Serena Noemi Cappai, Giuseppe Pulina, Indagine tecnico costruttiva sull’architettura del Pozzo sacro di Santa Cristina a Paulilatino (OR) Gine�o Bacco, Elementi di restituzione architettonica della fonte sacra nuragica in opera isodoma di Puntanarcu – Sedilo (Or) Ornella Fonzo, Gabriele Caren�, Antonello Piga, La fauna nuragica del complesso di Palmavera (Alghero, SS): resti animali dalla Torre B e da alcune capanne del villaggio Sessione V: Età del Ferro Coordina: Joseph Cesari, Alessandro Usai Giovanna Fundoni, Il golfo di Olbia in età nuragica: insediamento, approdi, contatti e traffici Elisabe�a Garau, Marco Rendeli, In vino veritas... nell'età del Ferro Giacomo Paglie�, Dall’aniconismo dell’età del Bronzo alla società iconica della prima età del Ferro in Sardegna Michele Guirguis, Nuove considerazioni sulla prima e la seconda età del Ferro: la Sardegna costiera e interna dal periodo Geometrico all’Orientalizzante e oltre 13.30 - 14.30 Pausa pranzo Sessione VI: Età classica Coordina: Elisabe�a Garau Francesco Guido, Il denaro sul mare Carla Del Vais, Valen�na Chergia, Maria Mureddu, L’insediamento punico-romano presso il Nuraghe Nuracraba (Rimedio-OR). Indagini di scavo 1983-1984 Gabriella Gaspere�, Vincenzo Di Giovanni, Indagini archeologiche a Turris Libisonis (Porto Torres, SS) tra Terme Maetzke e via Petronia Alba Canu, Alessandra Carrieri, Giovanni Antonio Chessa, Domenico Marras, Charlo�e Montanaro, Turris Libisonis 1969: le immagini ritrovate. Proiezione filmato inedito su Ercole Contu A�lio Mas�no, Ossi. Eracle e le Esperidi: le ninfe della Sardegna nell’Occidente mediterraneo mitico Sessione VII: Età postclassica Coordina: Gabriella Gaspere� Gesuino Saba, Il sito archeologico di san Saturnino di Usolvisi-Bultei (SS) Paolo Benito Serra, Il riuso di ambito altomedievale della tomba di Giorre Verdi-La Crucca (SS) Sessione VIII: Metodologie Coordina: Maria Grazia Melis Bruno Billeci, Maria Dessì, Il difficile rapporto archeologia/conservazione tra reintegrazioni, ricostruzioni e stabilità. Esperienze in Sardegna Nadia Canu, Giovanni Galzerano, Un esempio di archeologia preventiva ante litteram: le indagini di Ercole Contu nella valle del Cuga (Uri), con aggiornamento del censimento archeologico comunale Simone�a Cas�a, Michele Forteleoni, La misura del tempo. Il caso-studio di Pranu Muttedu (Goni-CA) Maria Graziella De�ori, Eliana Na�ni, Una testimonianza di “calco storico” dei graffiti rupestri dalla Grotta Verde di Capo Caccia (Alghero) Robert Tykot, La cronologia della Sardegna preistorica: l’importanza dell’uso della datazione radiometrica calibrata Diba�to sulle sessioni e sui poster del giorno POSTER Sessione I: La Sardegna e il Mediterraneo Federica Flore, La diffusione della tomba a camera costruita dal Mediterraneo orientale al Mediterraneo occidentale Kewin Peche-Quilichini, With or without you. Indicatori materiali di relazioni tra Sardegna e Corsica tra Bronzo antico e prima età del Ferro Sessione II: Neoli�co Emanuela Atzeni, Daniele Cinus, Andrea Lecca, Testimonianze di ipogeismo funerario nel territorio di Monastir. Le necropoli di Monte Zara ed Is Aruttas Nadia Canu, Franco Campus, Rilievi alla necropoli di Partulesi (Ittireddu-SS). Scoperta di simboli scolpiti Nadia Canu, Luca Doro, Antonio Farina, Rilievi e saggio di scavo alla Tomba di Baldedu (Chiaramonti-SS) Salvatore Merella, La domus de janas di Sos Crastos Ruttos III-Florinas (SS) Giuseppa Tanda, Giuseppina Marras, Barbara De Nicolo, Antonio Sannio, Le domus de janas decorate. Patrimonio UNESCO? Maria Giovanna De Mar�ni, Il complesso megalitico di Badde Matta, Ploaghe (SS) Maria Giovanna De Mar�ni, Il complesso megalitico di Runala, Ittiri (SS) Paolo Marcialis, Il circolo di pietre di Sa Ortija-Chiaramonti (SS) Sessione III: Età del Rame Maria Rosaria Manunza, Petroglifi antropomorfi in località Matta Masonis (Selargius, CA) Claudia Pau, Oggetti di ornamento d’epoca campaniforme del giacimento di Los Millares (Almeria) Sessione IV: Età del Bronzo Alessandra Pische, La cronologia dell’età del Bronzo in Sardegna. Un nuovo approccio metodologico Paola Basoli, A proposito del significato della stele nelle tombe di giganti Giuseppina Marras, La tomba di giganti di Suerzos Longos-Bultei (SS) Paola Basoli, Stefano Crispu, Il nuraghe Nastasi nel quadro del sistema di occupazione nuragica della Marina di Sarala (Tertenia-NU) Michele Castoldi, L’architettura del Nuraghe Sa Mela a Quirra (Arzana, NU) Gianfranca Salis, Elena Romoli, Enrico Dirmin�, Interventi al nuraghe Aleri di Tertenia Lavinia Foddai, Brevi note su alcuni singolari nuraghi del territorio di Giave (Sassari) Marco Cabras, Ilaria Maria Francesca Pitzalis, I villaggi della Sardegna centro-orientale tra Bronzo Medio e Bronzo Finale Patrizia Tomasse�, Gabriella Gaspere�, Luca Doro, Alberto Luciano, La Capanna delle riunioni del Nuraghe Palmavera di Alghero tra ricerca, restauro e valorizzazione Marco Cabras, Federico Porcedda, Riccardo Cicilloni, Pozzi e fonti sacre nella Sardegna nuragica. Nuovi dati da Villa Verde (OR) Sara Mameli, La fonte nuragica Santa Maria di Illorai Alessandra Feola, Il pozzo sacro di Milis a Golfo Aranci. Attività di valorizzazio- ne e fundraising Sessione V: Età del Ferro Pina Corraine, Fiasche del pellegrino. Problematiche e prospettive Ivan Demurtas, I Nuragici e la Musica. Nuove riflessioni Sessione VI: Età classica Claudia Carente, Lo studio dei materiali di San Saturnino di Bultei: continuità del sito dall’età nuragica all’età moderna Alberto Gavini, La scoperta dell'ara di Bubastis a Turris Libisonis Alba Canu, Alessandra Carrieri, Giovanni Antonio Chessa, Gabriella Gaspere�, Charlo�e Montanaro, I mosaici della Domus di Orfeo e delle Terme Pallottino. Monitoraggio del restauro e interventi di prevenzione Sessione VII: Età postclassica Eleonora Fadda, Salvatore Sebis, I villaggi abbandonati della curatoria del Campidano Maggiore. Testimonianze archeologiche di un sistema insediativo sulle rive del Tirso Nicole�a Camedda, Francesca Caputo, Valen�na Chergia, Maria Mureddu, Ilaria Orri, Maria Lucia Pinna, Salvatore Sebis, Silvia Vidili, La ceramica nuragica e storica dal sito di Nuracraba (Rimedio-Oristano). Saggi di scavo 1 e 2 del 2017 Sessione VIII: Metodologie Stefania Bagella, Un museo per tutti? Le attività del MUNISS tra public engagement, identità e terza missione Gabriele Caren�, «Un grosso topo senza coda». Gli archeologi e il Prolagus sardus Marco Zedda, I resti faunistici provenienti dalla necropoli di Molia (Illorai) Angela Demon�s, Colori Minerali e Sperimentazione Jeane�e Lucejko, Jacopo La Nasa, Maria Perla Colombini, Erika Ribechini, Giuseppa Tanda, Caratterizzazione chimica mediante tecniche di cromatografia accoppiate a spettrometria di massa (GC/MS e HPLC/MS) di sostanze organiche ritrovate in oggetti in ceramica nelle aree di scavo presso Molia Virgilio Balmas, Alba Canu, Alessandra Carrieri, Giovanni Antonio Chessa, Giovanna Delogu, Maria Grazia Farbo, Quirico Migheli, Charlo�e Montana- ro, Barbara Scherm, Le necropoli ipogeiche di S. Andrea Priu e di Sa Pala Larga a Bonorva. Indagini biologiche Valen�na Ma�a, Federico Porcedda, Gianfranca Salis, Network Analysis in archeologia. Un approccio metodologico nello studio di manufatti in metallo provenienti da contesti santuariali di età nuragica Alessandra Pilloni, L’archeologia sperimentale come metodo di ricerca e comunicazione dei risultati. L’esperienza di una tesi di laurea nello studio di un bronzetto nuragico Viviana Pinna, Analisi ed interpretazione di distribuzioni insediative nel territorio di Telti (SS) nella preistoria e nella protostoria Mariano Ucchesu, Gianluigi Bacche�a, L’alimentazione vegetale delle comunità nuragiche

VALCAMONICA Darfo Boario Terme (BS) Italia
29 Agosto - 2 Settembre 2018

A northerners view on rock art. Aspects, mobility and materiality on the Scandinavian Rock Art
Johan Ling, Jan Magne Gjerde (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Advances in Rock Art Research from the Kimberley, North-West Australia
Peter Veth, Jane Balme, Sue O’Connor (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

And the Holocene arrived: Post Palaeolithic Rock Art around the World
Hipólito Collado Giraldo, José Julio García Arranz, Manuel Bea (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Anthropomorphic images in rock art
G. Terence Meaden, Herman Bende (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Archaeoacoustics for rock art studies
Steven J. Waller, Legor Reznikoff (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Challenges and changes for rock art research in the digital age
Julian Jansen van Rensburg. Bernadette Drabsch, Rebecca Döhl (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Cultural context and significant of Eastern Polynesia and Easter Island‘s rock art and pictographs
Patricia Vargas Casanova, Claudio Cristino-Ferrando (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Current Research in the Rock art of the Eastern Sahara
Paolo Medici, Maria Carmela Gatto, Paweł Lech Polkowski, Heiko Riemer, Frank Förster (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Distribution, chronology and territoriality of upper Palaeolithic rock art. New discoveries and new approaches towards a review of the the phenomenon
Dario Sigari, Marco Garcia Diez, Valerie Feruglio (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Experiences of Colonisation: Rock art as a ‘subaltern’ narrative of Indigenous and First Nation Peoples lived experiences during colonial times
Daryl Wesley, Chris Buco, Jane Fyfe (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Inscriptions in rock art
Stefania Casini, Angelo Eugenio Fossati, Blanca María Prósper, Joan Ferrer i Jané, Mohammed Maraqten (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

The history of rock art research
Jamie Hampson, Joakhim Goldhahn (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Made for being visible. Developing 3D methodologies for the study of rock art carvings. Managing suitability in sites with Rock Art
Miguel Carrero-Pazos, Benito Vilas-Estévez, Alia Vázques-Martínez (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Managing sustainable rock art site
Tiziana Cittadini, Ramon Montes, Luis Jorge Gonçalves (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Mens simbolica (Symbolic mind): questions on the mythic-symbolic process, from prehistory to the present day
Umberto Sansoni, Pier Luigi Bolmida, Federico Mailland, Gabriella Brusa Zappellini (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
Modern (re)uses of rock art: art, identity and visual culture
Andrzej Rozwadowski, Jamie Hampson, Marta Smolinska (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

New research in the rock art traditions of the Alps
Andrea Arcà, Angelo Eugenio Fossati, Damien Daudry, Silvia Sandrone (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

“On the shoulders of giants”. People and Oral history in Rock-art
Mila Simões de Abreu, Pamela Smith, Guillermo Munoz, Cristina Gastaldi (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Pastoral Graffiti. Old World case studies in interpretative ethnoarchaeology
Giovanni Kezich, Marta Bazzanella, Silvia Sandrone, Adriana Gandolfi (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Pigments: from science to art
Ana Isabel Rodrigues, José Mirão, Peter Vandenabeele (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Public policies and rock art, between research and preservation
Valerie Feruglio, Nathalie Fourment, Jacques Jaubert, Roberto Ontañon Peredo (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Recent research developments in rock art research in the Middle East, Caucasus and neighbouring areas
Angelo Eugenio Fossati, Mohammed Maraqten, Dario Sigari (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Recent Rock Art Research in North America
Mavis Greer, James D. Keyser, Jack Brink (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Representations and Symbolism of Death in Rock Art
Larissa Mendoza Straffon, Roberto Martínez González (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Representations of weaponry and tools in prehistoric, protohistoric and traditional tribal communities: an approach by archaeology and anthropology
Ana M. S. Bettencourt, Hugo Aluai Sampaio, Manuel Santos-Estévez, Zulfiqar Ali Kalhoro, Alessandra Bravin (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Rock art - reflections of a cultural heritage
Suely Amancio Martinelli, Suely de Albuquerque, Carlos Xavier de Azevedo Netto (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
Rock Art and Ethnography
Claire Smith, Sally K. May, Ines Domingo (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..)

Rock art and human use of space in desert landscapes: a comparative perspective
Guadalupe Romero Villanueva, Zaray Guerrero Bueno, Marcela Sepúlveda (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Rock Art and World Heritage
Sally K. May, Jan Magne Gjerde, Paul S.C. Taçon (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Rock Art for Bio Cultural Diversity
Kalyan Kumar Chakravarty, Sarit Chaudhury, Banshidhar Malla (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Rock art in the Italian peninsula and islands: issues about the relation between engraved rocks, symbols, mountain areas and paths
Renata Grifoni Cremonesi, Anna Maria Tosatti, Anna Depalmas, Françoise Lorenzi (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Rock art in landscape of motion
Paweł Lech Polkowski, Heiko Riemer, Frank Förster (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Rock Art Science
Robert G. Bednarik, Giriraj Kumar, Tang Huisheng (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Rupestrian archaeology, questions & answers: tools, methods and purposes
Andrea Arcà, Yang Cai, Paolo Medici, Giulia Rossi, Manuel Santos-Estévez (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Rupestrian expressions in historical periods
Federico Troletti, Philippe Hameau (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Recurrent themes in world Rock-Art
Michel Jusmand, Pedro Paulo Funari (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Sex, drugs and rock & roll
Mila Simões de Abreu, Cristiane Buco (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Shared traditions and cultural diversity in the Prehistoric Mediterranean Rock Art
Maria Giuseppina Gradoli, Guillaume Robin, Claudia Defrasne (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Statue-stele in Europe, Asia and the Mediterranean basin
Stefania Casini, Angelo Eugenio Fossati, Marta Diaz-Guardamino (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Stylistic groups and social portrait at the dawn of complex societies
Luis C. Teira Mayolini, Roberto Ontañón Peredo, Marta Díaz-Guardamino, Pablo Arias Cabal (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

"Things" in rock art of the world
Mila Simões de Abreu, Luis Jorge Gonçalves, Angelo Eugenio Fossati (E-mail contact: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

"(Im)mobiles ?- Circulation, échanges des objets et des idées, mobilités, stabilités des personnes et des groupes durant la Pré-et Protohistoire en Europe occidentale" - Lyon, 29 nov. au 1er déc. 2018

La nature des relations entretenues entre les groupes culturels, à faible ou longue distance, la reconnaissance d'influences, de contacts, d'échanges à travers la circulation des objets, des personnes et des idées sont devenues des thèmes fréquemment développés par les pré- et protohistoriens. Cette approche qui vise à dépasser les limites et les frontières définies pour chaque entité culturelle, constituera l’axe principal de ces troisièmes Rencontres. Les groupes et sous-groupes du Néolithique et de l’âge du Bronze constituent des entités plus ou moins faciles à cerner dans le temps et l’espace. Au contraire, les déplacements de biens, d’idées, les échanges au sens large sont autant de caractéristiques que les recherches ont mises en lumière depuis plusieurs décennies. Ce constat n’exclut pas pour autant la reconnaissance d’éléments de pérennité dans certains comportements, parfois sur le long terme, parfois au-delà des limites chrono-culturelles.

Un des enjeux de la recherche actuelle est donc d’expliciter les liens entre les éléments de stabilité sur le temps long et les changements / mobilités de tous ordres qui sont perceptibles dans l’espace et dans le temps, quelle que soit l’échelle de raisonnement : le village, le finage, les réseaux régionaux et plus loin encore.

Les troisièmes Rencontres Nord-Sud de Préhistoire récente seront l’occasion de faire un point sur ces questions et d’approfondir leur compréhension sur l’ensemble du territoire national mais aussi dans les pays limitrophes ; et ce depuis les premières manifestations de l’économie néolithique, vers 5800 avant J.-C., jusqu’à la transition vers l’âge du Fer, autour de 800 avant J.-C.

Trois thèmes sont proposés :

1) Quel fonctionnement pour les réseaux techniques, économiques et symboliques ?

De manière empirique (établissement des faits), théorique (modélisations) et/ou transdisciplinaires (ethnoarchéologie, etc.), il s’agira de rechercher les interactions entre les groupes culturels, les limites, les seuils, à courtes ou longues distances, dans tous les domaines de la vie quotidienne : acquisition de matériaux, production de biens transformés, production vivrière, architecture, modes d’habitat, systèmes symboliques…

Il sera notamment intéressant de mesurer le rythme et la forme que prennent ces contacts : en d’autres termes, quelle est la nature des relations entre les communautés lors des moments de forte intensification et de décroissance dans les échanges tout au long du Néolithique et de l’âge du Bronze.

2) Mobilité et échange entre les communautés.

Les progrès réalisés dans le domaine de la génétique des populations et des dosages isotopiques ouvrent de nouvelles perspectives dans la reconnaissance des mobilités des humains et des animaux. Ils obligent ainsi à reconsidérer les données issues de la culture matérielle sous un angle nouveau. Bien que les analyses soient encore rares, un regard croisé entre ces différentes disciplines permettrait de dépasser les limites atteintes lors des études sur les mobiliers.

3) Les pratiques funéraires.

Les pratiques funéraires sont des éléments clés dans la définition des cultures au même titre que les productions céramiques, lithiques ou architecturales. Mais si le poids des traditions, voire l’inertie, sont souvent mis en avant dans les pratiques funéraires, quelle place peut prendre l’invention locale, l’adoption ou le refus de telle ou telle pratique ?

Deux questions sont actuellement, parmi d’autres, particulièrement d‘actualité : l’architecture mégalithique, dont les évolutions chrono-géographiques à large échelle posent encore de nombreuses questions : adoption ou refus, influences, réinventions locales, traditions ? Et la question des crémations, qui émergent dans la recherche actuelle, en particulier pour le Néolithique moyen et les débuts de l’âge du Bronze.

Necropoli a Domus De Janas di Molia (Illorai). Alcuni risultati degli scavi e delle ricerche 2014-2016

Illorai, 13 maggio 2017, ore 9.30

9,00. Saluti del Sindaco
9,10. Saluti del Presidente della Fondazione di Sardegna;
9,15. Saluti del Presidente della Comunità Montana Goceano;
9,20. Riccardo Cicilloni, Università degli Studi di Cagliari.
9,30. Francesco Di Gennaro, Soprintendente all’Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Sassari e Nuoro.
9,45. Giuseppa Tanda. Risultati degli scavi 2014-2016.
10,15. Maria Perla Colombini, Erika Ribechini. Il contenuto di alcuni vasi rinvenuti nell’anticella della tomba IV di Molia.
10,30. Luca Doro, Il focolare dell’anticella della tomba IV.
10,45. Marco Zedda, I reperti di paleofauna.

11,00. Coffee Break.

11.15. Mariano Ucchesu, I resti vegetali delle campagne 2014-2016.
11,30. Rosanna Erbì, Metodologia per l’individuazione del villaggio preistorico di Molia, Illorai.
11,45. Gabriella Gasperetti, Alba Canu: Primi interventi di tutela e conservazione nella necropoli di Molia a Illorai.
12,00. Gianfranca Salis
12.15. Proiezioni della Tomba VII di Marcello Seddaiu
12.30. Dibattito.
12,45. Conclusioni.
13,00. Chiusura Sindaco.
13,30. Pranzo

Chi siamo

Il Centro Studi “Identità e Memoria” (CeSim) è stato costituito a Sassari nel 2017 per promuovere e diffondere la cultura della ricerca, della formazione e della divulgazione, in qualsiasi campo della conoscenza, con particolare riguardo ai valori identitari dei popoli, in un quadro euro-mediterraneo e secondo un approccio interdisciplinare.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi i dettagli della nostra privacy Privacy Policy.

Accetto i cookies da questo sito