Progetti in corso

Le domus de janas decorate, promozione e riqualificazione Necropoli di Molia

Laboratori per il riordino e lo studio dei materiali archeologici rinvenuti nelle precedenti campagne di scavo della Tomba IV della necropoli a domus de janas di Molia.

molia 2Concessione di ricerche e scavi archeologici – D.LGS- 22.01.2004, N. 42, Artt. 88-89. Illorai (SS), località Molia, necropoli a domus de janas. 

Progetto: "Realizzazione del Museo Cultura visuale preistorica: le domus de janas decorate, promozione e riqualificazione Necropoli di Molia”

Concessionario: Comune di Illorai
Direttore di scavo: Prof.ssa G. Tanda (già Direttore Centro Interdipartimentale per la Preistoria e Protostoria del Mediterraneo – CIPPM – Università di Cagliari).
Funzionario incaricato Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Sassari, Olbia-Tempio e Nuoro: Dott.ssa G. Gasperetti.
Responsabile del procedimento: Ing. G. Sanna, Responsabile Area Tecnica del Comune di Illorai.

09 ottobre - 08 novembre 2017
Si invitano gli interessati a presentare domanda di adesione alla campagna 2017 del Progetto "Cultura visuale preistorica: le domus de janas decorate, concernente la partecipazione ai laboratori per il riordino e lo studio dei materiali archeologici rinvenuti nelle precedenti campagne di scavo della Tomba IV della necropoli a domus de janas di Molia.
I laboratori si articoleranno nelle seguenti azioni:
flottazione dei sedimenti, riordino e impostazione database dei reperti archeobotanici;
verifica e completamento della documentazione grafica e di quella fotografica di scavo, elaborazione delle tavole illustrative degli Atti del Congresso 2017;
riordino, pulitura, apposizione di sigla e sistemazione dei materiali archeologici;
disegno, database e catalogazione dei reperti tipici rinvenuti nelle campagne 2014-2016, secondo modelli compatibili con gli standard ICCD.
molia 4Potranno essere ammessi anche gli addetti al servizio civile, in qualità di operatori di supporto alle attività connesse con il progetto.
I laboratori cominceranno presumibilmente il giorno 9 ottobre e si concluderanno il giorno 8 novembre 2017.
Le domande dovranno pervenire, a mano o a mezzo PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., al protocollo generale dell’Ente entro le ore 14:00 del 2 ottobre 2017.
La partecipazione alle attività è riservata a 5 specialisti di comprovata e qualificata esperienza e a 4 studenti universitari in discipline archeologiche (in turni da 2 settimane) o a 2 studenti ( per 1 mese).
Potranno inoltrare domanda anche coloro che abbiano maturato esperienze positive di partecipazione a cantieri archeologici, come operatori di supporto.
molia 3L’alloggio sarà a carico del Comune di Illorai (nel limite dei posti disponibili) con varie modalità di sistemazione.
Sarà inoltre corrisposto agli specialisti un rimborso spese nel limite delle risorse disponibili (lim. Max € 900,00 cad. e cq correlato al n. di partecipanti).
A carico dei partecipanti sono le spese per le assicurazioni personali obbligatorie.
Si ricorda che per poter partecipare alla campagna 2017 è necessario presentare gli attestati o l’autocertificazione relativa ai titoli ed alle pubblicazioni comprovanti l’esperienza pregressa.

Le attività di ricerca, sono realizzate con il contributo della Fondazione di Sardegna e con la collaborazione dell’Università di Cagliari.

Chi siamo

Il Centro Studi “Identità e Memoria” (CeSim) è stato costituito a Sassari nel 2017 per promuovere e diffondere la cultura della ricerca, della formazione e della divulgazione, in qualsiasi campo della conoscenza, con particolare riguardo ai valori identitari dei popoli, in un quadro euro-mediterraneo e secondo un approccio interdisciplinare.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi i dettagli della nostra privacy Privacy Policy.

Accetto i cookies da questo sito